sabato 25 febbraio 2012

iFormazione: la Bellezza come proporzione e armonia


Comunemente giudichiamo bella una cosa ben proporzionata e sin dall'antichità la Bellezza è stata identificata con la proporzione, alla quale, nel mondo greco e latino, si univa la piacevolezza del colore e la magia della luce.

Nella Grecia antica i filosofi pre-socratici ( Talete, Anassimandro e Anassimene ), davano una definizione del mondo come un Tutto ordinato e governato da una sola legge; ossia pensavano al mondo come a una “forma”, asserendo in tal senso l'identità tra Forma e Bellezza.

Sarà Pitagora, con la sua scuola ( VI secolo a.C. ), ad affermare questa concezione in modo esplicito, fondendo insieme discipline come cosmologia, matematica, scienza naturale ed estetica, sostenendo che il principio di tutte le cose è il numero....continua a leggere