domenica 8 aprile 2012

Daniela Deligia: Preferenze cerebrali: influenza dei colori sulla comunicazione e sull'apprendimento

Di Daniela Deligia: Voglio continuare oggi il discorso sulle preferenze cerebrali affrontato nell'ultimo articolo; mi concentrerò, in particolare, sui modi di comportarsi con i bambini rispetto alle proprie caratteristiche e analizzerò gli stili di apprendimento ad essi più adatti.
Come già detto, le preferenze cerebrali si basano sul sistema neuronale e, conoscerle, sarà di notevole aiuto per capire meglio i bambini, poiché le preferenze determinano i processi mentali dell'essere umano, e quindi la sua personalità.
Prima di continuare, vi invito a rileggere le caratteristiche principali associate a ciascuna preferenza cerebrale, che abbiamo identificato con quattro colori, di cui abbiamo parlato nell'ultimo post.
Il bambino azzurro, l'intellettuale, ha difficoltà ad accrescere le proprie conoscenze basandosi sulla sola esperienza casuale. Preferisce conoscere la... continua a leggere