martedì 19 giugno 2012

iFormazione: La storia di un numero controverso: il pi-greco


iFormazione: La storia di un numero controverso: il pi-greco:
Nel post precedente abbiamo affrontato la storia del numero “zero” (clicca qui) e abbiamo visto la grande importanza che esso assume nella matematica. Oggi vorrei continuare a far conoscere i numeri più significativi per la matematica, ed ho scelto per questo motivo di raccontarvi qualcosa sul pi-greco.

Questo strano simbolo (che altro non è che la lettera pi dell’alfabeto greco), indica una costante numerica che vale 3.1415926535897932384626433832795028… 

Ma perché ho messo i puntini e non l’ho scritto per intero?

Ebbene, il pi-greco rientra nell’ insieme dei numeri irrazionali, ovvero quei numeri che non si possono scrivere come frazione di due numeri interi a e b, con b diverso da zero, e la cui espansione non termina mai e non forma una sequenza periodica. Inoltre pi-greco è un numerotrascendente, questo significa che non ci sono polinomi con coefficienti razionali di cui pi-greco è radice...